Menu

Myrtha Pools dona l’acqua delle sue vasche per le gare di nuoto sincronizzato!

 

Myrtha aiuta il comitato a ripristinare la qualità dell’acqua nella piscina del Maria Lenk in cui si stanno svolgendo le gare di nuoto sincronizzato.

Le due piscine già esistenti del centro, infatti, sono state interessate da un fenomeno di cambio di colore dell’acqua e, se per i tuffi, il nuovo aspetto non aveva causato particolari problemi, per il nuoto sincronizzato il disagio era notevole: la qualità dell’acqua doveva essere perfetta sia per le nuotatrici, che dovevano potersi vedere senza alcuna difficoltà anche sott’acqua, sia per i giudici che dovevano poterle valutare correttamente mentre eseguivano le loro coreografie.

Si è scelta quindi la soluzione più rapida: la piscina è stata totalmente svuotata e riempita di acqua perfettamente limpida e pulita.

A donare la nuova acqua è stata Myrtha Pools, che ha reso disponibile quella di una delle sue due piscine Myrtha installate nella zona più esterna del centro, del tutto estranee al fenomeno registrato invece nelle due piscine preesistenti.

Dieci ore complessive di intervento, durante le quali l’acqua della piscina riservata al riscaldamento atletico è stata pompata nella vasca da 50 metri del Maria Lenk: giusto in tempo per l’inizio della prima gara di nuoto sincronizzato.


La vasca tuffi del Maria Lenk Aquatic Center e il cambio cromatico dell’acqua: scopri il mistero!

Vuoi vedere tutte le piscine realizzate da Myrtha Pools in occasione delle Olimpiadi di Rio 2016? Sfoglia la brochure!
SFOGLIA E SCARICA LA BROCHURE: Rio de Janeiro 2016 Olympic Games!

Richiedi informazioni