Menu

NUOVE PISCINE MYRTHA PER IL REEDLEY HIGH AQUATICS COMPLEX

Piscine Castiglione realizzerà due piscine per il nuovo complesso acquatico che sorgerà all’interno della Reedley High School, nel cuore della Central Valley, in California. Si tratta di una piscina olimpica per le competizioni (50mx25ydx2m) e di una piscina per il riscaldamento e il training (22mx11.5ydx1-1.50m). Fino ad ora, la Reedley High School non possedeva al suo interno strutture natatorie dedicate e le squadre di nuoto e pallanuoto della scuola erano pertanto costrette a continui spostamenti nelle scuole superiori vicine per gli allenamenti e le competizioni.

Il nuovo complesso non solo sarà destinato alle squadre agonistiche della scuola, ma anche all’intera comunità di Reedley e potrà inoltre ospitare importanti competizioni a livello regionale, contribuendo ad incrementare la risonanza del distretto e della città.

Recentemente, Roberto Colletto, Amministratore Delegato di Piscine Castiglione, ha visitato il complesso. Con lui durante la visita vi erano Gary Hall Jr. – nuotatore americano vincitore di 10 medaglie, tra cui cinque ori Olimpici – e Mike Mintenko, che ha gareggiato per il Canada ai Giochi Olimpici del 2000 e del 2004. Entrambi gli ex atleti attualmente collaborano in modo attivo con Piscine Castiglione USA.

Secondo quanto affermato da Roberto Colletto, quelle della Reedley High School sono le prime piscine Myrtha realizzate nella Central Valley e si augura una buona risonanza del progetto in tutta la California, come esempio di struttura natatoria polifunzionale e all’avanguardia.“Siamo consapevoli che si tratta di una struttura importante per questa comunità”, ha detto Colletto. “Per questo motivo vogliamo essere certi che il progetto venga seguito e completato nel migliore dei modi.”

I Funzionari del distretto di Reedley, consapevoli che la scelta della tecnologia Myrthacomporterà un lieve incremento del costo dell’intero progetto, sono tuttavia altrettanto certi che l’investimento verrà ammortizzato nel giro di sette-otto anni, grazie alle significative riduzioni dei costi di manutenzione e riparazione.

Nel predisporre i piani per il complesso acquatico, i Funzionari hanno incaricato The Isaac Sports Group di valutare i vantaggi e gli svantaggi nel costruire una piscina in cemento piuttosto che con la tecnologia Myrtha.

Il confronto sviluppato da Isaac Sports ha dimostrato che le piscine in acciaio inox hanno un costo minore di mantenimento nel lungo periodo. Le piscine in cemento necessitano più frequentemente di manutenzione e riparazione, oltre a richiedere una quantità maggiore di prodotti chimici rispetto alle piscine in acciaio inox.

Sulla base del report di Isaac Sport, i Funzionari, consapevoli di aver fatto la scelta migliore con Myrtha (la quale include inoltre una garanzia di 15 anni), hanno richiesto al Consiglio di Amministrazione l’approvazione definitiva, anche in considerazione del fatto che il complesso, ospitando incontri ed eventi regionali, porterà benefits di carattere economico alla comunità.

L’installazione delle due vasche Myrtha avrà inizio alla fine di Febbraio, mentre il completamento dei lavori per il nuovo complesso acquatico è previsto per il mese di agosto, prima dell’inizio dell’anno scolastico 2014-15.

Richiedi informazioni