Menu

Olimpiadi di Rio: Piscine Myrtha sul podio insieme agli atleti

Proseguono le Olimpiadi di Rio de Janeiro, oggi alla quarta giornata di gare, con le competizioni di nuoto che continuano ad offrire spettacoli unici nelle innovative piscine Myrtha dell’Estadio Olimpico De Desportos Aquaticos.
Le medaglie della quarta giornata dei Giochi Olimpici di Rio 2016:

200 Metri Stile Libero Maschile
Oro: Sun Yang – Cina
Argento: Le Clos – Sudafrica
Bronzo: Conor Dwyer – USA

100 Metri Dorso  Femminile
   Oro: Katinka Hosszú – Ungheria
Argento: Kathleen Baker – USA
Bronzo: Kylie Masse – Canada, Fu Yuanhui – Cina

100 Metri Dorso Maschile
Oro: Ryan Murphy – USA
Argento: Xu Jiiayu – CINA
Bronzo: David Plummer – USA

 

Attesa da molti la finale dei 100 Metri Rana Femminile, dove la statunitense Lilly King è uscita vittoriosa superando la rivale russa Julija Efimova e battendo un nuovo record olimpico. «Ho dimostrato che si può competere puliti e vincere», ha spiegato la King dopo la gara. La Efimova, infatti era stata ammessa ai Giochi di Rio dopo essere stata sospesa per diversi mesi a causa di un test antidoping risultato positivo.
Oro: Lilly King – USA
Argento: Julija Efimova – RUSSIA
Bronzo: Catherine Meili – USA
Soddisfazioni anche per l’italiana Federica Pellegrini, che si è aggiudicata la finale conquistando una terza posizione alla semifinale dei 200 metri stile libero, dietro le fortissime Katie Ledecky e Sara Sjostrom.
Oro: Katie Ledecky – USA
Argento: Sara Sjostrom – Svezia
Bronzo: Federica Pellegrini – Italia

 

NOTE TECNICHE
Le gare di questa giornata si sono svolte presso le piscine Myrtha dell’Estadio Olimpico De Desportos Aquaticos.
Struttura realizzata appositamente in occasione dei Giochi e dedicata alle competizioni di nuoto e alle finali di pallanuoto, lo stadio olimpico è stato concepito come un edificio interamente temporaneo, che sarà smontato ad Olimpiadi concluse. Caratteristica, questa, che coinvolge anche le vasche da 50 metri firmate Myrtha Pools, realizzate presso la struttura per l’occasione.

Le due piscine Myrtha, una da allenamento e una da competizione, sono dotate dell’innovativo sistema di filtrazione Defender e di impianti di ricircolo ad alta efficienza che, oltre a permettere una perfetta trasparenza e qualità dell’acqua, non interferiscono con le prestazioni dei nuotatori, sensibilissimi a qualsiasi movimento in vasca.

Anche in occasione di questo importante e complesso progetto, abbiamo realizzato 18 piscine in Brasile per l’occasione dei Giochi Olimpici con precisione, cura e nei tempi prefissati.” commentaRoberto Colletto, Amministratore Delegato di Myrtha Pools. “Sapere che i più grandi nuotatori del mondo gareggeranno nelle vasche di Piscine Castiglione ci riempie di orgoglio ed è ancora una volta la dimostrazione che il know how e le competenze maturate in oltre 50 anni di storia hanno portato la nostra azienda a diventare punto di riferimento per le grandi competizioni di nuoto a livello internazionale”.

SFOGLIA E SCARICA LA BROCHURE: Rio de Janeiro 2016 Olympic Games!

SFOGLIA E SCARICA LA BROCHURE: Rio de Janeiro 2016 Olympic Games!

Richiedi informazioni