Menu

PISCINE CASTIGLIONE REALIZZA LE PISCINE DEL WET’N’WILD, IL NUOVO PARCO ACQUATICO DI SIDNEY

Il 12 dicembre è stato inaugurato a Sydney, Australia il Wet’n’Wild Water world, un nuovo parco acquatico su un’area di circa 20 ettari. Il parco – uno dei più grandi ed importanti del mondo – fa  parte di una catena che comprende altre strutture a Orlando, Los Angeles, Hawaii… e anche nella stessa Australia, a Oxenford (Queensland).

Il parco è stato progettato dall’americana WTI, specialista mondiale per i parchi acquatici, e comprende un’enorme piscina ad onde, rivers, oltre 40 scivoli e attrazioni di ultima generazione – alcune veramente mozzafiato – ed una vastissima area bambini con piscine e splash pads. Vi è poi una particolare attrazione per la pratica del surf, con quattro posizioni parallele, unica al mondo.

Tutte le piscine e i rivers sono stati realizzate con tecnologia Myrtha, scelta proprio per la sua versatilità, per la scarsa necessità di manutenzione e per la lunga durata.

Nella piscina ad onde è stato installato l’esclusivo fondo morbido “Softwalk”, che insieme alla membrana antisdrucciolo rende il fondo della vasca estremamente sicuro e piacevole al tatto.

Il parco è stato completato in un tempo incredibilmente breve (meno di 12 mesi) per un progetto di quelle dimensioni e la realizzazione delle vasche e rivers Myrtha ha richiesto meno di quattro mesi.

Ecco le vasche realizzate:

Una vasca onde a ventaglio di oltre 5,300 m2

un river di oltre 2,500 m2  e 30 geyser ad acqua;

2 piscine di arrivo (per scivoli): 21.2×17.9 h 0.9 di uguale dimensione a specchiate;

un river baby di 20m x 7.8m collegato a  2 vasche di arrivo degli scivoli di 10m x 8m circa.

Richiedi informazioni