Menu

QUANDO UN ACCESSORIO DIVENTA OPERA D’ARTE

Succede in Svizzera, dove, nel programma artistico *Kurator, finanziato dalla Fondazione Gebert per la cultura, un accessorio Myrtha si trasforma in opera d’arte contemporanea per una delle installazioni di Alicia Frankovich.

Complex Bodies –Organismi Complessi– è la prima di una serie di cinque esposizioni d’arte contemporanea dedicate al tema 120%–Optimization vs. Entropy (120%–Ottimizzazione vs. Entropia).

La mostra, che si sofferma sulle interazioni del corpo con il mondo esterno, si focalizza sulle reazioni fisiche e psicologiche alle influenze esterne, su come il corpo risponde di fronte a contesti poco familiari, nella società e nello spazio circostante.

Soft Water, una delle opere presenti all’esposizione, è composta da un elemento firmato Myrtha Pools piuttosto particolare: la scala prefabbricata per piscine.

Accessorio tradizionalmente pensato per un graduale ingresso in acqua, è realizzato in PVC e disponibile in un’ampia varietà di disegni e colori. Si caratterizza per la sua particolare struttura, dalle forme pulite e lineari, appositamente progettata per evitare l’utilizzo di calcestruzzo in piscina e per trasformare la scala in una postazione polifunzionale, in cui godere del massaggio dell’acqua.
Oltre a facilitare e a rendere sicura l’entrata in acqua, infatti, la scala prefabbricata per piscine può integrare funzioni idromassaggio e impianti di retroilluminazione LED, trasformandosi in una piccola oasi di benessere e relax in cui sostare in compagnia e ammirare i suggestivi effetti di luce durante le ore serali.

Multifunzionalità che, questa volta, si amplia a 360° per entrare nel mondo artistico: Soft Water, infatti, è stata una delle opere d’arte più ammirate dai visitatori.

Richiedi informazioni