Menu

Rio 2016: acqua cristallina nelle piscine Myrtha!

2016.08.10 – Siamo al quinto giorno di Olimpiadi e l’acqua delle nostre piscine Myrtha è più limpida che mai.

Un risultato eccellente, garantito dal sistema di filtrazione Defender, dagli impianti di ricircolo Strahlenturbulenz e dal perfetto dosaggio dei prodotti chimici, completamente automatizzato, che garantiscono una perfetta qualità e trasparenza dell’acqua in piscina, condizione fondamentale in manifestazioni sportive di così grande risonanza a livello mondiale.

 

CURIOSITÀ
La vasca tuffi del Maria Lenk Aquatic Center e il cambio cromatico dell’acqua:

Sono stati in molti a domandarsi quale fosse il motivo del cambio di colore da un giorno all’altro, dell’acqua delle vasche tuffi e pallanuoto del rinomato Maria Lenk Aquatic Center, che – lo ribadiamo – sono del tutto estranee a Myrtha Pools essendo le vecchie piscine costruite per i Giochi Panamericani del 2007 ed attualmente gestite dal comitato locale.

La spiegazione è proprio che i vecchi impianti di ricircolo, filtrazione e soprattutto di disinfezione dell’acqua (con un dosaggio chimico manuale) di cui sono dotate queste piscine non sono in grado di garantire il controllo e la trasparenza necessari per competizioni di questo livello.

Inoltre, per ripristinare con rapidità la qualità dell’acqua della piscina in cui si dovevano svolgere le gare di nuoto sincronizzato, si è scelta la soluzione più drastica: la vasca è stata totalmente svuotata e riempita con l’acqua di una delle due piscine Myrtha, più precisamente quella riservata al riscaldamento atletico. In dieci ore la piscina del Maria Lenk è stata riempita con la nuova acqua, perfettamente limpida e pulita: condizione indispensabile per le atlete che devono potersi vedere anche sott’acqua.

Per le Olimpiadi di Rio Myrtha Pools ha installato un totale di 18 piscine, incluse le vasche principali per il nuoto (50m da competizione e 50m per il riscaldamento) all’interno dell’ Olympic Aquatic Center.

Presso il Maria Lenk, Myrtha Pools ha invece installato due piscine per il riscaldamento, nell’area adiacente alle vasche esistenti interessate dal fenomeno dell’acqua verde.

 

I molteplici benefici del filtro Defender

Il crescente successo riscontrato dal Defender in diversi paesi del mondo dimostra che si tratta di una soluzione ottimale sia a livello economico che di sostenibilità ambientale.
In grado di filtrare particelle grandi fino a 1 micron, consente di ridurre la quantità di prodotti chimici utilizzati per la disinfezione dell’acqua e di garantire una qualità e trasparenza senza eguali. Non solo: il quadro di controllo di cui è fornito, che gestisce i cicli di filtrazione e di rigenerazione del mezzo filtrante, può essere interfacciato con centraline dei valori chimici dell’acqua, scambiatori di calore e pompe a frequenza variabile.

I benefits garantiti dal Defender:
Risparmio di spazio: filtro compatto, il Defender occupa il 70% di spazio in meno rispetto alla tradizionale filtrazione a sabbia.
Risparmio di acqua: fino al 90% di acqua in meno utilizzata durante il controlavaggio.
Risparmio di tempo e materiali: il mezzo filtrante, costantemente rigenerato, può essere riutilizzato per settimane e addirittura mesi. Un risparmio quindi di materiali ma anche di tempo dedicato alla manutenzione.
Risparmio di prodotti chimici e di alimentazione energetica.
Rimozione di particelle con dimensione inferiore a 1 micron.
Massima trasparenza dell’acqua.
Sostenibilità ambientale: grazie ai suoi numerosi vantaggi, il Defender è attualmente considerato il più efficace sistema filtrante al mondo in termini di eco-sostenibilità.

 

Scopri tutte le piscine Myrtha dei Giochi Olimpici di Rio 2016!

Leggi la dichiarazione FINA:

FINA: Myrtha equipment was not used in the diving or water polo pools

Richiedi informazioni