Baku 2015, Giochi Olimpici Europei – Azerbaigian

Dal 12 al 28 giugno 2015 si è svolta a Baku, in Azerbaigian, la prima edizione degli European Games, che ha visto oltre 6.000 atleti provenienti da tutta Europa sfidarsi in trenta discipline sportive diverse.

Il nuovissimo Baku Aquatics Centre, progettato dall’architetto spagnolo Joaquim Pujol e realizzato appositamente per gli European Games, ha ospitato le competizioni natatorie di questo importante evento. Al suo interno, Myrtha Pools ha realizzato tre piscine permanenti, destinate alle competizioni di nuoto, tuffi e nuoto sincronizzato, e una vasca idromassaggio adiacente la vasca tuffi.

Oltre ad esse, Myrtha Pools ha realizzato due vasche temporanee per le competizioni di pallanuoto nella Water Polo Arena, una struttura temporanea collocata nel parcheggio adiacente il centro acquatico esclusivamente per i giochi olimpici europei di Baku.

Le tre piscine permanenti del Baku Aquatics Centre, una 50 m da competizione, una 50 m warm-up e una vasca tuffi, sono state realizzate con tecnologia Myrtha. Entrambe le 50 m sono provviste di accessori da competizione, mentre la vasca tuffi è dotata di cuscino d’aria di sicurezza che, producendo una miscela uniforme di acqua e aria nella zona in cui il tuffatore entra in piscina, consente di ridurre notevolmente l’impatto del tuffo.

Per le tre vasche permanenti e per le due temporanee, è stato scelto il sistema di filtrazione Defender, che garantisce una qualità elevata dell’acqua, a fronte di notevoli risparmi di prodotti chimici, acqua ed energia elettrica.

Dal 12 al 28 giugno 2015 si è svolta a Baku, in Azerbaigian, la prima edizione degli European Games, che ha visto oltre 6.000 atleti provenienti da tutta Europa sfidarsi in trenta discipline sportive diverse.

Il nuovissimo Baku Aquatics Centre, progettato dall’architetto spagnolo Joaquim Pujol e realizzato appositamente per gli European Games, ha ospitato le competizioni natatorie di questo importante evento. Al suo interno, Myrtha Pools ha realizzato tre piscine permanenti, destinate alle competizioni di nuoto, tuffi e nuoto sincronizzato, e una vasca idromassaggio adiacente la vasca tuffi.

Oltre ad esse, Myrtha Pools ha realizzato due vasche temporanee per le competizioni di pallanuoto nella Water Polo Arena, una struttura temporanea collocata nel parcheggio adiacente il centro acquatico esclusivamente per i giochi olimpici europei di Baku.

Le tre piscine permanenti del Baku Aquatics Centre, una 50 m da competizione, una 50 m warm-up e una vasca tuffi, sono state realizzate con tecnologia Myrtha. Entrambe le 50 m sono provviste di accessori da competizione, mentre la vasca tuffi è dotata di cuscino d’aria di sicurezza che, producendo una miscela uniforme di acqua e aria nella zona in cui il tuffatore entra in piscina, consente di ridurre notevolmente l’impatto del tuffo.

Per le tre vasche permanenti e per le due temporanee, è stato scelto il sistema di filtrazione Defender, che garantisce una qualità elevata dell’acqua, a fronte di notevoli risparmi di prodotti chimici, acqua ed energia elettrica.