La Fabbrica del Nuoto

Termoli, Italy

Un piccolo grande progetto, una piscina cercata e voluta dai genitori dei tesserati della Termoli Nuoto e che nel 2020 è stata inclusa tra le migliori piscine italiane.

 

La Fabbrica del Nuoto, infatti, è un centro sportivo nato a Termoli dalla passione per il nuoto, la pallanuoto, l’acquafitness e l’apprendimento.

Una vasca corta regolamentare con 3 corsie rosse su fondo bianco che per la sua tecnologia e bellezza è stata prima candidata agli Italian Pool Award 2019 e poi selezionata per la pubblicazione sulla decima uscita dello speciale “Italian Pool Design”.

 

 

La piscina di 25 metri regolamentare si trova in via del Pesco, zona artigianale della città, in una struttura di 600 metri quadrati all’interno della quale sono stati realizzati spogliatoi, toilette anche per disabili ed una infermeria. Un piccolo progetto in quanto a dimensioni, ma grande per le finalità, ovvero quelle di ridare una vasca a tanti ragazzi e promuovere nuove attività acquatiche: dai corsi per l’apprendimento agli allenamenti delle squadre giovanili di pallanuoto e acquafitness.

 

Secondo la prestigiosa pubblicazione di Editrice il Campo: “La Fabbrica del Nuoto a Termoli, città dei delfini, è più di una piscina”. È la realizzazione del sogno di un’associazione sportiva con la passione per il nuoto e gli sport acquatici in generale.

Un piccolo grande progetto, una piscina cercata e voluta dai genitori dei tesserati della Termoli Nuoto e che nel 2020 è stata inclusa tra le migliori piscine italiane.

 

La Fabbrica del Nuoto, infatti, è un centro sportivo nato a Termoli dalla passione per il nuoto, la pallanuoto, l’acquafitness e l’apprendimento.

Una vasca corta regolamentare con 3 corsie rosse su fondo bianco che per la sua tecnologia e bellezza è stata prima candidata agli Italian Pool Award 2019 e poi selezionata per la pubblicazione sulla decima uscita dello speciale “Italian Pool Design”.

 

 

La piscina di 25 metri regolamentare si trova in via del Pesco, zona artigianale della città, in una struttura di 600 metri quadrati all’interno della quale sono stati realizzati spogliatoi, toilette anche per disabili ed una infermeria. Un piccolo progetto in quanto a dimensioni, ma grande per le finalità, ovvero quelle di ridare una vasca a tanti ragazzi e promuovere nuove attività acquatiche: dai corsi per l’apprendimento agli allenamenti delle squadre giovanili di pallanuoto e acquafitness.

 

Secondo la prestigiosa pubblicazione di Editrice il Campo: “La Fabbrica del Nuoto a Termoli, città dei delfini, è più di una piscina”. È la realizzazione del sogno di un’associazione sportiva con la passione per il nuoto e gli sport acquatici in generale.