Stade Nautique d’Avignon

Avignon, France

A dieci anni dalla chiusura riapre le porte lo Stade Nautique d’Avignon, dichiarato patrimonio dell’architettura del XX secolo. Il centro ha mantenuto lo stile di Le Corbusier, ma ora è una sport-facility all’avanguardia e sostenibile. Per mantenere aperte le piscine tutto l’anno, infatti, l’acqua viene riscaldata a 29 gradi grazie ai pannelli solari posti sul tetto dell’edificio, mentre le due piscine Myrtha hanno permesso un considerevole risparmio di CO2 rispetto alla costruzione di piscine in cemento (fino al 50% in meno) o in acciaio saldato (fino al 30% in meno). Allo Stade Nautique d’Avignon Myrtha Pools ha realizzato una piscina olimpionica da competizione e una piscina tuffi. Per realizzarle è stata utilizzata l’esclusiva tecnologia Myrtha RenovAction, capace di rinnovare appunto vecchie piscine in cemento come quelle di Avignone abbandonate da anni. Myrtha Pools è fiera di aver contribuito a questa sfida di ristrutturazione eco-sostenibile e di offrire ai residenti di Avignone strutture sportive, familiari e ricreative.

A dieci anni dalla chiusura riapre le porte lo Stade Nautique d’Avignon, dichiarato patrimonio dell’architettura del XX secolo. Il centro ha mantenuto lo stile di Le Corbusier, ma ora è una sport-facility all’avanguardia e sostenibile. Per mantenere aperte le piscine tutto l’anno, infatti, l’acqua viene riscaldata a 29 gradi grazie ai pannelli solari posti sul tetto dell’edificio, mentre le due piscine Myrtha hanno permesso un considerevole risparmio di CO2 rispetto alla costruzione di piscine in cemento (fino al 50% in meno) o in acciaio saldato (fino al 30% in meno). Allo Stade Nautique d’Avignon Myrtha Pools ha realizzato una piscina olimpionica da competizione e una piscina tuffi. Per realizzarle è stata utilizzata l’esclusiva tecnologia Myrtha RenovAction, capace di rinnovare appunto vecchie piscine in cemento come quelle di Avignone abbandonate da anni. Myrtha Pools è fiera di aver contribuito a questa sfida di ristrutturazione eco-sostenibile e di offrire ai residenti di Avignone strutture sportive, familiari e ricreative.