Factory of Water

Stettino, Polonia

Factory of Water è un complesso multifunzionale tematico, dove l’elemento acqua si pone come centrale e polarizzante. Il centro si compone suddivide principalmente in due macroaree: una parte ludica, prevalentemente acquatica; mentre, l’altra zona si incentra sulla parte educativa, anch’essa incentrata sull’acqua. Entrambe le zone del complesso – progettato dallo studio TKHOLDING Truszczyński & Kobierzewski – sono implementate da processi di gamification, che mirano ad aumentare il coinvolgimento dei visitatori, tramite attività educative e stimolanti.

 

La parte ludica è composta principalmente da attrazioni acquatiche, fatta eccezione per una zona dedicata al bowling e all’arrampicata. Proprio in questa sezione, Myrtha ha svolto un enorme lavoro, realizzando ben 15 piscine. Il tema dell’accessibilità è centrale: la struttura, infatti, è stata equipaggiata con dei sollevatori elettrici che garantiscono l’accesso anche a persone con disabilità.

 

La zona acquatica è ripartita in più aree interne: la zona wellness, la zona relax e pool bar, la hall principale e la zona competition. In aggiunta, nella zona outdoor è presente una piscina ludica e una piscina con coperture termiche a cui è possibile accedere dall’interno dell’edificio.

La parte wellness si compone di una zona sauna e di una zona piscina, tra cui una suggestiva piscina rooftop fuori terra.

Nella zona relax e poolbar sono presenti due vasche: una è stata equipaggiata con dei lettini a sfioro e un proiettore immersivo che ricrea ambienti rilassanti; mentre l’altra piscina si sviluppa intorno all’angolo bar, usufruibile direttamente dagli sgabelli installati in acqua.

La zona della Hall principale è la più articolata, composta da numerose piscine a forma libera, armoniosamente incastonate tra loro in un gioco di spazi, forme e altezza diverse. L’esperienza ludica e relax si fondono, grazie alla presenza di piscine equipaggiate con gyser, fontane cervicali, getti idromassaggio, ma anche, piscine dotate di accessoristica ludica, tra cui reti da pallavolo e da arrampicata.

Nella zona competition, Myrtha ha installato una piscina da 25m dotata di fondo mobile, idonea allo svolgimento di numerose pratiche sportive.

 

Il centro, inaugurato nel 2024, si pone come punto di riferimento a livello nazionale ed internazionale, con l’obiettivo di attrarre visitatori dai Paesi limitrofi.

Factory of Water è un complesso multifunzionale tematico, dove l’elemento acqua si pone come centrale e polarizzante. Il centro si compone suddivide principalmente in due macroaree: una parte ludica, prevalentemente acquatica; mentre, l’altra zona si incentra sulla parte educativa, anch’essa incentrata sull’acqua. Entrambe le zone del complesso – progettato dallo studio TKHOLDING Truszczyński & Kobierzewski – sono implementate da processi di gamification, che mirano ad aumentare il coinvolgimento dei visitatori, tramite attività educative e stimolanti.

 

La parte ludica è composta principalmente da attrazioni acquatiche, fatta eccezione per una zona dedicata al bowling e all’arrampicata. Proprio in questa sezione, Myrtha ha svolto un enorme lavoro, realizzando ben 15 piscine. Il tema dell’accessibilità è centrale: la struttura, infatti, è stata equipaggiata con dei sollevatori elettrici che garantiscono l’accesso anche a persone con disabilità.

 

La zona acquatica è ripartita in più aree interne: la zona wellness, la zona relax e pool bar, la hall principale e la zona competition. In aggiunta, nella zona outdoor è presente una piscina ludica e una piscina con coperture termiche a cui è possibile accedere dall’interno dell’edificio.

La parte wellness si compone di una zona sauna e di una zona piscina, tra cui una suggestiva piscina rooftop fuori terra.

Nella zona relax e poolbar sono presenti due vasche: una è stata equipaggiata con dei lettini a sfioro e un proiettore immersivo che ricrea ambienti rilassanti; mentre l’altra piscina si sviluppa intorno all’angolo bar, usufruibile direttamente dagli sgabelli installati in acqua.

La zona della Hall principale è la più articolata, composta da numerose piscine a forma libera, armoniosamente incastonate tra loro in un gioco di spazi, forme e altezza diverse. L’esperienza ludica e relax si fondono, grazie alla presenza di piscine equipaggiate con gyser, fontane cervicali, getti idromassaggio, ma anche, piscine dotate di accessoristica ludica, tra cui reti da pallavolo e da arrampicata.

Nella zona competition, Myrtha ha installato una piscina da 25m dotata di fondo mobile, idonea allo svolgimento di numerose pratiche sportive.

 

Il centro, inaugurato nel 2024, si pone come punto di riferimento a livello nazionale ed internazionale, con l’obiettivo di attrarre visitatori dai Paesi limitrofi.